1 2 3 4 5 6
Curiosità
La Pinza Triestina


Quante sono le tradizioni culinarie delle regioni italiane?
La pinza triestina è soltanto uno dei vari esempi che si potrebbero fare!
Nel periodo di Pasqua specialmente a Trieste non è difficile pensare che ci sia qualcuno che stia rivivendo un grande classico della cucina tipica preparando questa pinza triestina.
 
La mattina di Pasqua inizia proprio con la pinza triestina una sorta di brioche non molto dolce che si adatta ad essere accompagnata da salumi e formaggi oppure da confetture fatte in casa e ovviamente consumata durante tutto il giorno e anche quelli a seguire. All'epoca le donne erano solite preparare la pinza triestina il giorno prima dopo aver a lungo lavorato con le braccia questo impasto così consistente per poi recarsi quasi come un rito collettivo presso chi disponeva di un ...Leggi tutto
Le fave triestine




Le fave dei morti sono dei dolcetti tipici della zona di Trieste e di Gorizia l'ingrediente principale è la mandorla.
Vengono consumate nel periodo dei morti non possono mancare nelle nostre case.
Passiamo pure alla ricetta con queste dosi avrete circa 60 fave triestine.
 
Ingredienti per 60 fave
gr.150 farina di mandorle
gr.150 zucchero semolato
1 albume
1 bustina di vanillina
1 fialetta di rum
1 cucchiaio scarso di cacao amaro
1 cucchiaino di alchermes
una puntina di colorante rosso per alimenti
 
Procedimento
 
Se non trovate la farina di mandorle frullate le mandorle pelate molto finemente.
Mettete la farina in una ciotola.
Nel frullatore mescolate l'albume con lo zucchero montatelo leggermente.
Aggiungete la ...Leggi tutto